giovedì, settembre 20, 2007

Pascal e la tv

Un saluto a tutti!

Scusate per la mia assenza, ma temo che dovrete farci l’abitudine…ora vivo costantemente in un luogo dotato solo della 56k e, se non bastasse, sono in piena fase “tesi”.

Sono tornata in quei lidi per lasciarvi una riflessione estemporanea sulla tv di oggi, sul confronto tra telefilm italiani ed americani.

Non amo molto la televisione, ma le serie americane mi hanno sempre appassionato. Questo, forse, dipende dal fatto che molti telefilm possiedono un impianto più “cinematografico” e curato rispetto alle serie nostrane.

Ho anche avuto il sospetto di essere troppo critica rispetto al prodotti del mio paese e che potevo essere anche ingiusta.

Ho scoperto ieri che la mia prima impressione era corretta.

In un momento di stop ho acceso la tv e fatto zapping: ho trovato un telefilm che non conosco (ho poi controllato che cosa fosse) e dopo due minuti ho avuto la rivelazione…

hanno citato una frase di Pascal, la mia preferita oltretutto!!

“Il cuore ha le sue ragione che la razionalità non conosce”

Voi riuscire ad immaginare un telefilm italiano dove questo può accadere? Io no…

5 commenti:

ABICETTA ha detto...

Per i miei gusti l'italianità, come etichetta, punta troppo sul 'buoncuorismo' dell'uomo comune.

Tomas ha detto...

Ok, ma quale è il telefilm ? Walker Texas Ranger ?
:-DDDDDD

Anathea ha detto...

Bella la frase, la ricordavo tradotta in modo lievemente diverso. Mah, per i telefilm va proprio a momenti: a volte non sopporto nemmeno i migliori, altre volte sono disposta a cadere in basso quasi fino alle soap opera (Quasi eh?!?!).

Un bacione
A.

francy ha detto...

La penso esattamente come Abicetta!

Gala ha detto...

Grazie per essere venuti a trovarmi nonostante il mio assenteismo ingiustificato! Un bacio