venerdì, dicembre 22, 2006

Welby

Non ero sicura di voler scrivere qualcosa sulla morte di Welby. Mi sembrava che fosse più giusto regalare a quest’uomo un silenzio tranquillo rispetto all’inverosimile quantità di parole vuote vomitate dai media in questi giorni.
Poi ho letto il post scritto da Abicetta e ho pensato che una persona così si merita almeno un mio saluto.
Alle superiori lessi questo testo, di Pavese, dopo la morte di una persona che avevo molto amato. Ancora oggi non riesco a leggere questa poesia senza sentirmi un nodo oscuro in gola.
Ti regalo queste parole Piergiorgio, in questi giorni forse troppo tristi.



Verrà la morte e avrà i tuoi occhi-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo.
I tuoi occhisaranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla.

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

5 commenti:

Robin ha detto...

Finalmente la sua epopoa è finita, anche se (purtroppo lo sciopero dei giornali online mi ha spiazziato) da quel che ho capito ha dovuto metterci mano il medico, mentre il mondo politico-legislativo s'è trovato del tutto impreparato ad affrontare la situazione nel modo adeguato.
Speriamo solo che ora, finalmente, possa riposare in quella pace che da vivo aveva perso e che la sua battaglia ed il suo esempio possano essere d'aiuto ai posteri.
See ya!

netstar ha detto...

Come ho già detto nel blog di Abicetta, spero che nessuno dimentichi la sua battaglia, in modo che non sia risultata vana. :)

Abicetta ha detto...

Spero che ora il medico che ha avuto l'umanità e il coraggio di liberare Piergiorgio non sia costretto a diventare un martire... ho sentito certi commenti irripetibili !!! :(

eugenio ha detto...

bella

eugenio ha detto...

bella