giovedì, settembre 14, 2006

Dalla Russia con Amore...

Che il mondo sia sempre stato pieno di cose strane non è una novità. Però mai avevo sentito una notizia di questo genere (la fonte è il Tgcom, non un blog piccino come il mio). Che dire, Serghei Morozov è sicuramente un uomo con una GRANDE inventiva...

Serghei Morozov, governatore di Ulianovsk, in Russia, ha pronta la soluzione per la crisi demografica della città: ha ordinato ai dipendenti pubblici una giornata di astensione dal lavoro da dedicare alle "attività riproduttive". Chi ci riuscirà potrà scegliere fra una promozione e un'automobile nuova. La campagna "Fai nascere un patriota" si concluderà il 12 giugno, festa nazionale russa.

Pochi soldi, poco tempo a disposizione, pochi figli. Contro il calo di bebè, è sceso in campo il governatore Morozov. "Andate a casa e cercate di concepire un bambino", ha detto ai suoi esterrefatti consiglieri e ai dipendenti dell'amministrazione regionale.

"Andate e moltiplicatevi"
Con il permesso "riproduttività", Morozov spera di poter incentivare l'arrivo di nuovi bebè, garantendo al dipendente una promozione. Oppure regalandogli un'automobile nuova, più adatta a una famiglia numerosa.

La natalità nella zona di Ulianov, la città che dette, a proposito di nascite, i natali a Lenin, ha subito un calo drammatico negli ultimi tempi, tanto che il tasso di mortalità nei primi otto mesi dell'anno superava di due volte quello di maternità.

"Rischiamo l'estinzione - è l'allarme di Anatoli Lapin, ricercatore della locale università - entro il 2010 la popolazione tornerà ai livelli del 1979".

Secondo voi, in Italia, cosa potrebbe succerdere se un politico facesse una proposta del genere? Spero di poter vedere quel momento, un giorno...

Gala

Nessun commento: